Regole
Jan 1

Sconto del 50% ai militari delle Forze Armate Italiane

A tutti gli appartenenti delle forze militari italiane - dal grado di sovrintendente ai gradi inferiori - si applica uno sconto del 50% sulla tariffa di registrazione degli emblemi.

 

 

Jan 1

Araldica domestica

Per araldica domestica il Registro Araldico Italiano intende l'araldica dedicata o "applicata" agli animali domestici, che tanta importanza ricoprono nella vita degli uomini e che sono parte integrante di una famiglia.

L'araldica domestica comprende gli stemmi canini, gli stemmi felini, quelli equini e così via.

Lo stemma consiste in uno scudo accollato ad una cintura o un collare, da cui pende un medaglione; se la famiglia è nobile il medaglione e lo scudo sono sormontati dalla corona nobiliare.

I sostegni saranno gli animali a cui lo stemma è dedicato, ovvero due cani, due felini, due cavalli e così via, che si ergeranno da una campagna o altro supporto ad essi connesso. 

Lo stemma in pratica riporterà la stessa arma del padrone dell'animale ed oltre ad essere inserito nello statuto araldico, può essere usato in occasione di gare, stesura di alberi genealogici od altre occasioni in cui lo stemma può essere utile o essere esibito. Potrà essere altresì rappresentato sul collare, sulla medaglietta, sulla sella, sulla cuccia o sugli indumenti dell'animale.

Qui sopra riportiamo un esempio di stemma canino.

Jan 1

Stemmi di adozione o sostituzione

Il regolamento per la registrazione di emblemi nella Sez. II della Parte II del Registro Araldico Italiano è stato modificato come segue:

"Per gli stemmi di adozione o di sostituzione (quelle il cui erede, o per donazione, o per adozione, è tenuto ad usare) il Registro Araldico Italiano non registrerà eventuali alterazioni o aggiunte all'arma originaria, neanche come alias.

Eventuali aggiunte o modifiche saranno registrate solo se il nuovo stemma sarà concesso da un'autorità araldica ufficiale straniera. Il nuovo stemma sarà quindi registrato nella Parte II - Sez. IV del RAI - Stemmi con decreto, mentre quello vecchio rimarrà registrato come stemma di famiglia."

Jan 1

Pennone genealogico

Da oggi 31 maggio 2014, nella Parte III del Registro Araldico Italiano, sarà possibile registrare anche il pennone genealogico.

Il pennone genealogico è un prospetto che mostra gli stemmi degli avi del petizionario, a forma di albero genealogico.

Qui sotto potete visualizzarne un esempio.

 

 


Jan 1

Apertura sezione Stemmi di proprietà

Oggi 30 dicembre 2012 si apre una nuova sezione del Registro Araldico Italiano: la sezione dedicata ai cosidetti stemmi di proprietà.

Gli stemmi di proprietà sono quelli inerenti ad una proprietà (terreno o fabbricato) e la cui denominazione è appunto quella della proprietà in oggetto; intestatari di questi stemmi tuttavia sono i proprietari che nel tempo si succederanno nella proprietà.


Per registrare lo stemma di proprietà bisogna allegare la copia dell'atto di acquisto o acquisizione della proprietà stessa.

 

Nel corso degli anni è anche possibile cambiare lo stemma in questione.

Italian English French German Japanese Portuguese Russian Spanish

Registrazioni

Compilate il modulo per registrare il vostro emblema

Newsletter

Iscrivetevi alla newsletter del registro

Guida araldica

La guida a tutti gli emblemi registrabili sul registro

Lo studio

Visitate il sito dello Studio Araldico Pasquini