Home

Login Form

Iscrivendovi sul sito e dopo aver abilitato il vostro account riceverete anche la newsletter del registro.

Grazie per esservi registrati e benvenuti.

Log in

 

 rai_bis
  PARTE VI

 STEMMI STRANIERI

separatore_bis

 

Registrazione n. 351             ELISABETTA II             18 maggio 2012

stemmi_stranieri

Intestatario: Elisabetta Windsor, Sua Maestà Elisabetta II, Regina del Regno Unito di Gran Bretagna e di Irlanda del Nord e dei suoi altri Regni e Territori, Capo del Commonwealth.

Arma (in Inghilterra): inquartato: nel 1° e nel 4° di rosso, a tre leoni illeoparditi d'oro, armati e linguati d'azzurro, posti in palo (Inghilterra); nel 2° d'oro, al leone rampante di rosso, armato e linguato d'azzurro, con una doppia tressure controfiorita del secondo (Scozia); nel 3° d'azzurro, all'arpa d'oro, cordata d'argento (Irlanda). Il tutto racchiuso in un cingolo d'azzurro, bordato e col fermaglio d'oro, recante la divisa "Honi soit qui mal y pense" d'oro (Garter).

Timbro: sopra lo scudo c'è l'elmo reale sovrastato dalla corona imperiale al naturale, sovrastato da un leone fermo guardante d'oro con una corona imperiale al naturale; lambrecchini oro ed ermellino: come supporti alla destra un leone d'oro rampante e guardante, armato e linguato di rosso, con una corona imperiale, alla sinistra un unicorno d'argento unghiato, crinito e con il corno d'oro, linguato di rosso, collarinato da una coronetta d'oro composta da croci patenti e gigli, una catena d'oro fissata alla corona, passante tra le zampe e scendente lungo la schiena; motto in caratteri d'oro "Dieu et mon Droit" su un cartiglio d'argento bordato d'oro sul comparto erboso sotto lo scudo, fiorito della Union Rose, del trifolgio e del cardo innestati sullo stesso gambo.

Alias (in Scozia): inquartato: nel 1° e nel 4° d'oro, al leone rampante di rosso, armato e linguato d'azzurro, alla doppia tressure fiorita e controfiorita di rosso (Scozia); nel 2° di rosso, a tre leoni illeoparditi d'oro, armati e linguati d'azzurro, posti in palo (Inghilterra);  (Scozia); nel 3° d'azzurro, all'arpa d'oro, cordata d'argento (Irlanda); il tutto circondato dal collare dell'Ordine del Cardo. Come cimiero sopra l'elmo reale una corona imperiale, un leone seduto e in maestà di rosso, con una corona imperiale d'oro, reggente con la zampa destra una spada e con la sinistra uno scettro, entrambe eretti e al naturale; sopra il leone la legenda in rosso su cartiglio argento IN DEFENS. Lambrecchini d'oro ed ermellino. Come supporti a destra un unicorno d'argento crinito, unghiato e col corno d'oro, linguato di rosso, con una corona imperiale, collarinato da una coronetta d'oro composta da croci patenti e gigli, una catena d'oro fissata alla corona, passante tra le zampe e scendente lungo la schiena, reggente una lancia appuntita al naturale con una bandiera d'azzurro alla croce di S. Andrea d'argento (Scozia); a sinistra un leone guardante d'oro armato e linguato di rosso,con corona imperiale al naturale, reggente una lancia appuntita al naturale con una bandiera d'argento alla croce di rosso di San Giorgio (Inghilterra).  Motto su cartiglio d'azzurro brodato d'oro in caratteri d'oro la scritta 'Nemo me impune lacessit', il tutto su supporto erboso fiorito di cardi al naturale.

Bandiera personale: d'azzurro, ad una lettera E coronata e circondata da una corona di rose, il tutto d'oro.

Note: la regina negli altri paesi del Commonwelth usa altri stemmi, ma qui si riportano solo i due principali usati in Ingliterra e in Scozia.

 

 

{sharethis}

 

Italian English French German Japanese Portuguese Russian Spanish

Registrazioni

Compilate il modulo per registrare il vostro emblema

Newsletter

Iscrivetevi alla newsletter del registro

Guida araldica

La guida a tutti gli emblemi registrabili sul registro

Lo studio

Visitate il sito dello Studio Araldico Pasquini