Home

rai_bis

PARTE V

STEMMI DI ENTI

separatore_bis 

 

 

mantello

 

ACCADEMIA LEONINA

 

* * *

 

Registrazione n. 635

Data di registrazione: 2 marzo 2021

Denominazione: Accademia Leonina delle Scienze e delle Arti. Studiorum Universitas Istituzione Culturale e Dinastica Ereditaria del Casato Principesco Mei

Richiedente: Prof. Dott. Enrico Mei

Sede: Rieti

Protezione spirituale: Sant'Alberto Magno

Aggregazione: Imperiale Accademia di Russia, Dipartimento del Sacro Romano Impero, riconosciuto con Aulico Dispaccio dell'I. e R. Governo Austro-Ungarico, in Vienna, il 1890.Rettore Ereditario e Presidente: il Principe di San Pietro e del Sacro Romano Impero. Prof. Dott. Enrico Mei

Finalità: Promozione della Cultura e del Sapere attraverso l'organizzazione di Convegni, Simposi, Seminari, Corsi di Formazione Professionale, Interscambi Culturali e Gemellaggi Universitari sul piano internazionale.

Conferimenti: Onorificenze Accademiche al Merito e Diplomi ad Honorem, che costituiscono peculiare Dos Honorum (in rispetto delle Leggi Nazionali in Materia)

Insegna: un mazzo di fiori di rosso, fogliati di verde, caricati da un leone d'oro, lampassato ed armato di rosso; il tutto sormontato da una corona del S.R.I. e posto dentro due rami di alloro di verde in decusse.
Legenda: la scritta Accademia Leonina Universitas Studiorum di nero, su cartiglio d'argento, con risvolti di rosso.

 

NOTE

 

Come riportato nella sentenza n. 324/2019 della Corte Suprema di Giustizia Nobiliare Arbitrale di Bari - Tribunale Nobiliare Internazionale il Prof. Mei ha diritto alla dignità accademica di Magnifico Rettore ereditario e presidente dell'Accademia Leonina delle Scienze e delle Arti-  Studiorum Universitas.

 

Accademia Leonina

 

 

{sharethis}

Italian English French German Japanese Portuguese Russian Spanish

Casate Italiane

Visitate il sito delle Casate Italiane

Registrazioni

Compilate il modulo per registrare il vostro emblema

Guida araldica

La guida a tutti gli emblemi registrabili sul registro

Lo studio

Visitate il sito dello Studio Araldico Pasquini

Pubblicazione cartacea

Pubblicata la I Edizione cartacea del RAI