Home

rai_bis

PARTE V I

STEMMI STRANIERI

separatore_bis 

Real Ordem de Sao Miguel da Ala 

 

498912

 

 

Registrazione n. 551

Data di registrazione: 18 luglio 2019

Richiedente: Don Diego Pantaleone Spanò

Denominazione: Ordine Reale di San Michele dell'Ala

Anno di fondazione: 1171

Tipo: Ordine equestre-dinastico (Braganza)

Gran Maestro: S.A.R. Don Duarte Pio de Braganza

Insegna: una spada-croce di San Giacomo con l’emblema del sole e l’ala nel centro, accostato alla base da due gigli e sormontata da un nastro rosso recante la divisa Quis ut Deus.

Nastro: rosso

Gradi: Gran collare, Cavaliere di Gran Croce, Grand' Ufficiale, Commendatore, Cavaliere

Esempio conferimentohttp://www.baronispano.it/1/upload/commendatore_dell_ordine_di_san_miguel_de_ala.pdf

 

 

 

San Miguel Ala

 

 

 

 

{sharethis}

Running sneakers | Off-White nike air uptempo white pack 2017 The 50 Collection Release Date - SBD

rai_bis


PARTE VI

STEMMI STRANIERI

separatore_bis

 

  REYNOLDS CALLIGARO  

                     


stemmi_stranieri

Registrazione n. 538

 

Data di registrazione: 22 gennaio 2019

 

Intestataria: Miss Kathryn Reynolds Calligaro

 

Cittadinanza: USA

 

Scudo: sannitico

 

Arma: di rosso, al pino di verde, movente da un monte di tre cime dello stesso, sormontato da tre gigli d'oro.

 

 

Hanno diritto allo stemma tutti i parenti di ogni grado dell'intestataria.

 

Reynolds Calligaro Kathryn

____________________________________________________________________________________________

Documenti depositati: stemma, autocertificazione, delega.

 

{sharethis}

Adidas shoes | Giftofvision , Sneakers search engine

rai_bis
  PARTE VI

 STEMMI STRANIERI

separatore_bis

 

              intestazione                

stemmi_stranieri

Registrazione n. 529

Data di registrazione: 12 dicembre 2018

Intestatario: Mr Stanislav Macák

Alias: Bc. Stanislav Macák DiS.art nobile dei Principi Piccolomini de Aragona

Provenienza: Slovacchia

Residenza: Bratislava (Slovacchia)

Arma: inquartato: nel 1° e nel 4° d'argento, alla croce d'azzurro, caricatata di cinque crescenti montanti d'oro (1,31) (Piccolomini); nel 2° e nel 3° partito di 4: nel 1° d'oro, cinque verghette di rosso (Aragona); nel 2° fasciato di rosso e d'argento (Ungheria); nel 3° d'azzurro, seminato di gigli d'oro, al lambello di tre pendenti di rosso (Angiò antico); nel 4° d'argento, alla croce potenziata d'oro, accantonata da quattro crocette dello stesso (Gerusalemme). 

Motto: Et Deo et Hominibus

Hanno diritto allo stemma tutti i discendenti legittimi e naturali dell'intestatario 

 



Macak Stanislav

________________________________________________________________________________________________

Documenti depositati: autocertificazione, stemma, pagamento elettronico.

 

 

 

{sharethis}

jordan Sneakers | Nike Air Force 1 Low UV Reactive Swoosh - DA8301-101


rai_bis

PARTE VI

STEMMI STRANIERI

separatore_bis

                       PRINCIPATO DI SAN MAURO                 

 

 

Registrazione n. 516

 

Data di registrazione: 5 ottobre 2018

 

Denominazione: Principato di San Mauro

 

Tipo: micronazione

 

Scudo: sannitico


Arma: inquartato: nel 1° d'azzurro, al mezzo leone uscente dalla partizione, d'oro; nel 2° di rosso alla bilancia d'oro; nel 3° d'argento, all'effige di San Mauro; nel 4° d'azzurro, al braccio armato in palo, reggente un pastorale d'argento ed una mitra di rosso, crociata d'oro e con le infule al naturale.


Corona: da duca


Supporti: due leoni d'oro rivoltati


Decorazione cavalleresca: il collare dell'Ordine al Merito di San Mauro (d'oro, formata da 15 maglie alte 3 centimetri, dentro ognuna delle quali ci sono in sequenza alternativa: uno scudo ovale di rosso, alla bilancia d'oro, bordato d'argento, caricata dalla scritta San Mauro Abate in carattere gotico; la croce dell'ordine, ovvero una croce di rosso, bordata d'argento, caricata dall'effige di San Mauro su medaglia rotonda bordata d'argento, con la scritta San Mauro Abate in carattere gotico; uno scudo ovale d'azzurro, bordato di rosso, caricato dal braccio armato di San Mauro, reggente un pastorale d'argento in palo, caricato da una mitra di rosso, crociata d'oro in banda; l'ultima maglia caricata dallo stemma del Principato, da cui pende la croce dell'ordine coronata d'oro e accollata a due pastorali in decusse).


Ornamenti: sotto lo scudo due rami di quercia in decusse, con un cartiglio d'argento, bordato d'oro, la legenda di rosso Principality of Saint Mauro.


Mantello: lo scudo raccolto dentro un mantello cremisi, bordato ed annodato d'oro, appannato d'ermellino, movente dalla corona reale, che consiste in una base d'un cerchio d'oro, fregiato con 10 tra grossi zaffiri e rubini (cinque visibili). Il cerchio sormontato da 8 foglie d'acanto d'oro (5 visibili) caricate, in cuore, d'una perla e diademato di 8 archi (5 visibili) d'oro, perlati d'argento, sormontati da un globo d'oro, sormontato da una croce patente d'oro, perlata al centro ed alle estremità.

 

Principato di San Mauro

_____________________________________________________________________________________

Documenti depositati: pagamento elettronico, statuto, lodo arbitrale.





{sharethis}

nike dunk high black leather chair for sale | Nike SB x by Parra Federation Kits 2021 , Pochta
Italian English French German Japanese Portuguese Russian Spanish

Casate Italiane

Visitate il sito delle Casate Italiane

RAI Magazine

Il blog del RAI

Fidelity card

Sottoscrivete la fidelity card

Registrazioni

Compilate il modulo per registrare il vostro emblema

Guida araldica

La guida a tutti gli emblemi registrabili sul registro

Lo studio

Visitate il sito dello Studio Araldico Pasquini

Pubblicazione cartacea

Pubblicata la I Edizione cartacea del RAI