Home

rai_bis
  PARTE II - Sez. II

 STEMMI DI FAMIGLIA

      separatore_bis

 

               PENTASUGLIA DI CUIA D'ARAGONA      

                                                                                                                                                           

Scudo

Registrazione n. 450

 

Data di registrazione: 18 novembre 2015

 

Intestatario: Sign. Michel Pentasuglia di Cuia d'Aragona

 

Arma: inquartato: nel 1° e nel 4° controinquartato: in a) e d) d'oro, a cinque losanghe nere poste in croce (1,3,1);  in b) e c) d'azzurro, al leone d'oro, armato e linguato di rosso (Pentasuglia); nel 2° e 3° d'oro, a quattro pali di rosso (d'Aragona).

 

ALIAS (aggiunto il 17 gennaio 2021)

 

Scudo: inglese

 

Arma: inquartato: nel 1° e nel 4° controinquartato: nel 1° e nel 4° d'oro, a cinque losanghe di nero, poste 1,3,1; nel 2° e nel 3° d'azzurro, al leone d'oro, armato e linguato di rosso; nel 2° e nel 3° d'oro, a quattro pali di rosso.

 

Motto: Per vim et honorem

 

Decorazioni cavalleresche: lo scudo è accollato al collare del Toson d'oro, da cui pendono le croci dell'Ordine di San Gennaro, del Reale e Militare Ordine di San Ferdinando, di San Giuseppe, del Toson d'Oro, dell'Ordine Costantiniano di San Giorgio, dell'Ordine di Santo Stefano Papa e Martire e del Sovrano Militare Ordine di Malta

 

Timbro: lo scudo è sostenuto da due leoni d'oro, lampassati di rosso, ed è raccolto dentro un mantello di rosso, foderato d'ermellino, frangiato e cordonato d'oro, raccolto in una corona principesca

 

ALIAS BIS (aggiunto il 17 gennaio 2021)

 

Scudo: inglese-accartocciato

 

Arma: inquartato: nel 1° e nel 4° controinquartato: nel 1° e nel 4° d'oro, a cinque losanghe di nero, poste 1,3,1; nel 2° e nel 3° d'azzurro, al leone d'oro, armato e linguato di rosso; nel 2° e nel 3° d'oro, a quattro pali di rosso

 

Motto: Per vim et honorem

 

Elmo e corona: da nobile

 

Lambrecchini: d'oro e d'azzurro

 

ALIAS TER (aggiunto il 17 gennaio 2021)

 

Scudo: inglese-accartocciato

 

Arma: inquartato: nel 1° e nel 4° controinquartato: nel 1° e nel 4° d'oro, a cinque losanghe di nero, poste 1,3,1; nel 2° e nel 3° d'azzurro, al leone d'oro, armato e linguato di rosso; nel 2° e nel 3° d'oro, a quattro pali di rosso

 

Motto: Per vim et honorem

 

Corona: da conte

 

Elmo e coronetta: da principe

 

Lambrecchini: d'oro e d'azzurro

 

Supporti: due leoni d'oro, lampassati di rosso

 

 

 

 

Hanno diritto allo stemma tutti i discendenti diretti dell'intestatario.

 

Pentasuglia

Pentasuglia Pietrasanta

 

 

Pentasuglia Cuia Aragona Michel knighted

 

 

Pentasuglia Cuia Aragona Michel comitale

 

 

Pentasuglia Cuia Aragona Michel comitale ducale

____________________________________________________________________________________________
Documenti depositati: emblemi, pagamento elettronico, carta d'indentità, 

 

{sharethis}

 

Italian English French German Japanese Portuguese Russian Spanish

Casate Italiane

Visitate il sito delle Casate Italiane

RAI Magazine

Il blog del RAI

Registrazioni

Compilate il modulo per registrare il vostro emblema

Guida araldica

La guida a tutti gli emblemi registrabili sul registro

Lo studio

Visitate il sito dello Studio Araldico Pasquini

Pubblicazione cartacea

Pubblicata la I Edizione cartacea del RAI