Ordine cronologico

rai_bis
  PARTE VI

 STEMMI STRANIERI

separatore bis

 

        BRAY     

                  

stemmi_stranieriRegistrazione n. 498

Data. 7 giugno 2018 

Intestatario: Dr. Matteo Roberto Anselmo Bray

Provenienza: Italia

Residenza: Australia

Scudo: gotico

Arma: partito di nero e d’oro, al palmizio fruttato sradicato dell’uno all’altro, accompagnato da due stelle 7 dell’uno nell’altro; alla punta partita d’oro e nero.

Elmo: di profilo, d’acciaio, aperto

Cimiero: un mezzo somaro d’oro, sormontato da una corona da marchese e reggente una banderuola di nero, caricata da una croce patente d’oro.

Motto: Omnia Omnibus

Hanno diritto allo stemma tutti i discendenti legittimi e naturali dell'intestatario.

 

Esegesi

Il palmizio fruttato rappresenta una magnificente produttività ed il successo, ma sradicato a significare che per ottenere tutto ciò l'armigero e la sua famiglia sono stati costretti a sradicarsi dalla propria terra di origine (dall'Italia all'Australia).

La partizione dell'uno all'altro riflette il misto retaggio culturale dell'armigero.

Le stelle a sette punte stanno a significare sia la stella del Commonwealth dell'Australia, che i sette distretti sull'isola di Rotuma.

L'asino è un elemento parlante del cognome (to bray in inglese significa ragliare) e la corona da marchese rappresenta il titolo nobiliare degli avi dell'armigero; la bandiera con la croce patente riflette l'aspirazione a rappresentare al meglio il proprio retaggio, inclusa la fede cattolica.

 

 Bray Matteo

___________________________________________________________________

Documenti depositati: stemma, autocertificazione, pagamento elettronico.

 

 

 

{sharethis}

Italian English French German Japanese Portuguese Russian Spanish

Registrazioni

Compilate il modulo per registrare il vostro emblema

Newsletter

Iscrivetevi alla newsletter del registro

Guida araldica

La guida a tutti gli emblemi registrabili sul registro

Lo studio

Visitate il sito dello Studio Araldico Pasquini