Home

Articoli correlati

rai_bis
  PARTE II - Sez. II

 STEMMI DI FAMIGLIA

      separatore_bis

 

Registrazione n. 292                 POLI                     8 agosto 2011

Scudo

Intestatario: Sign. Fabio Poli

Provenienza: Cremona
 
Residenza: Corte de Cortesi (CR) 

Scudo: sannitico
 
Arma: d'argento, mantellato di verde: nel 1° al tralcio di edera al naturale, nel 2° e nel 3° ad una croce ancorata d'oro. 
 
Alias: d'argento, mantellato di verde: nel 1° al tralcio di edera al naturale, nel 2° e nel 3° ad una croce ancorata d'oro. Lo stemma è timbrato da un elmo di profilo brunito sormontato da un cercine d'oro e di verde da cui partono tre penne di verde e d' argento; lambrecchini d'oro e di verde. Sotto lo scudo il motto d'argento Veritas su cartiglio di verde con risvolti d'oro.
 
Arma matrimoniale: inquartato: nel 1° e nel 4° d'argento, mantellato di verde: a) al tralcio di edera al naturale, b) e c) ad una croce ancorata d'oro. (Poli); nel 2° e nel 3°di rosso, ai  due  leoni  mostruosi  addossati d'argento, reggenti una foglia di  vite di  verde  con il tralcio  pendente;  al  capo triangolare rovesciato d'argento,caricato da un castello  d'oro (Brovero).
 
Ex libris: un cerchio di bianco con lo scudo di famiglia in versione Pietrasanta al centro; il cerchio è bordato da un doppio cerchio ai cui lati ci sono due foglie di edera e la scritta Poli Ex libris alle due estremità.
 
Planting arms: un palo di legno coperto da un tralcio d'edera con lo scudo di famiglia come insegna; sopra lo scudo una civetta al naturale.
 
Esegesi dello stemma: il colore verde delloscudo rappresenta le valli del fiume Po, dove la famiglia risiede e da cui ha origine; l'argento richiama il fiume. Il cognome Poli deriva da Paoli che a sua volta deriva dal nome Paolo, dal latino Paulus o paullus, piccolo e per questo l'armigero ha scelto di inserire l'edera. Le due croci simboleggiano gli obiettivi raggiunti dall'armigero nella sua vita.

Hanno diritto allo stemma tutti i discendenti legittimi e naturali dell'intestatario con trasmissibilità per i maschi e semplice uso delle femmine

_______________________________________________________________________________________
Documenti depositati.: autocertificazione, stemma, liberatoria, statuto araldico.

Altre registrazioni:
Stemmario Italiano (n. protocollo 2011/08.007 11 Agosto 2011)
International Armorial Register (27 Aprile 2012. Registrazione n. 227 -Vol.2)
Registro Internacional de Armas Gentilicias (RIAG) ( numero di registrazione 681/2013 in data 15 gennaio 2013)
International Heraldic Registry (IHR) (numero di registrazione: IT2013P1966)

 

Polipoli_alias

 

Poli coniugalis

 

Poli_ex_libris

 Poli Planting arms

 

 

{sharethis}

Italian English French German Japanese Portuguese Russian Spanish

Registrazioni

Compilate il modulo per registrare il vostro emblema

Guida araldica

La guida a tutti gli emblemi registrabili sul registro

Lo studio

Visitate il sito dello Studio Araldico Pasquini

Pubblicazione cartacea

Pubblicata la I Edizione cartacea del RAI